Cibi senza glutine: le patate, consigli a tavola - Il Blog di Selenella

Cibi senza glutine: le patate, consigli a tavola

La celiachia è caratterizzata da una infiammazione cronica dell’intestino tenue ed è dovuta dall’assunzione di cibi contenenti glutine. Il glutine è un complesso proteico presente nel frumento e in alcune varietà di cereali quali farro, orzo e segale.

L’infiammazione si può manifestare a qualsiasi età, ma si ritiene che derivi anche da una predisposizione genetica. I sintomi più comuni sono il dolore o gonfiore addominale, la diarrea cronica, i crampi e le stipsi.

La terapia che i soggetti intolleranti devono sostenere è quella di seguire una dieta “gluten free”, che deve essere mantenuta con costanza per tutta la vita. Momentaneamente questa è l’unica “cura” presente, anche se continua la sperimentazione di nuove terapie.

Nel 2007 è stato emesso un regolamento che sancisce il limite di glutine che può essere contenuto in un alimento senza provocare disturbi il quale, deve essere inferiore di 20 ppm (20 mg/kg).

Seguire una dieta di questo tipo richiede attenzione, ma non preclude il conseguimento di un’alimentazione varia e ricca.

I prodotti riservati agli intolleranti sono molti, anche se talvolta i costi sono elevati ed inoltre non sono sempre facili da reperire. Ogni intollerante al glutine deve conoscere bene l’elenco degli alimenti non consentiti in quanto il glutine è presente in molte specie di cereali e questi possono essere presenti in molteplici preparazioni alimentari
Tra gli alimenti più comuni che non contengono il glutine ci sono le patate, alimento altamente nutriente e fonte di carboidrati.

Esse possono infatti essere utilizzate in alternativa al pane e alla pasta, rispetto ai quali sono meno caloriche e più ricche di vitamine e sali minerali. La patata, oltre ad essere naturalmente priva di glutine, è ricca di potassio, vitamina C e vitamina B6.

Le patate costituiscono un alimento particolarmente versatile in cucina e possono essere cucinate al forno, lessate o fritte, a seconda del piatto che si vuole preparare. Che si tratti di un antipasto, un primo, un secondo o un dolce, possono essere protagoniste di moltissime ricette gustose. (Scopri tutte le ricette gluten free!)
L’adattabilità delle patate e la semplicità della loro preparazione le rendono un alleato prezioso per una cucina senza glutine, facilitando l’assunzione di una dieta gluten free che non rinuncia al gusto.

L’attenzione per l’alimentazione gluten free negli ultimi decenni è fortemente aumentata in quanto i casi accertati di intolleranti sono notevolmente cresciuti e, non essendoci in commercio farmaci risolutivi, è stato necessario studiare gli elementi costitutivi degli alimenti proprio per individuare la presenza/assenza di glutine, con successivo inserimento di tali dati nelle etichette dei prodotti.
Indispensabile quindi leggere sempre gli ingredienti contenuti nel prodotto che si intende acquistare e impegnarsi con costanza nell’assunzione di una dieta bilanciata e completa di tutti i nutrienti necessari all’organismo e ben tollerati dai celiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.