Patate Selenella Facebook
5 ricette con carote per un brunch perfetto - Il Blog di Selenella

5 ricette con carote per un brunch perfetto

Il brunch è un pasto da gustare in tarda mattinata, a metà tra la colazione e il pranzo, durante il quale vengono servite ricette salate e dolci. Vediamo le migliori a base di carote per un brunch perfetto.

Cos’è e come preparare il brunch

Il brunch è un pasto il cui significato è racchiuso nel suo nome: il termine brunch, infatti, è composto dall’unione di breakfast e lunch, che significano rispettivamente colazione e pranzo. A inventare questo nome fu Guy Beringer, scrittore che per primo descrisse questo particolare pasto alla fine dell’800. Da allora, il brunch ha riscosso sempre più successo non solo nel mondo anglosassone: l’abitudine a consumare un pasto ricco a metà tra la colazione e il pranzo si è infatti diffusa anche da noi.

Quando si serve il brunch e cosa si mangia durante questo buffet? Generalmente il brunch si consuma nei giorni festivi, quando si ha tempo per cucinare e stare a tavola dopo il risveglio, insieme ai propri familiari o agli amici. L’orario in cui viene servito il brunch è quindi indicativamente tra le 11 e le 13. Le portate del brunch sono di solito un mix di ricette salate e dolci: salatini, torte rustiche, croissant salati e dolci, pancake ma anche insalate di verdure, di riso e di pasta, frittate, taglieri di salumi e formaggi, biscotti e torte. Vediamo come utilizzare le carote per preparare cinque gustose ricette adatte al brunch.

Leggi anche: 10 ricette con patate per un brunch perfetto

Carote: ricette per il brunch

Ecco di seguito cinque ricette perfette per il brunch, che vedono le carote protagoniste in tavola.

Carote in pinzimonio

Le verdure in pinzimonio sono un classico della nostra cucina e prevedono assolutamente l’uso delle carote. Per prepararle è sufficiente tagliare nel senso della lunghezza le carote precedentemente mondate e servirle in bicchierini, dove vanno sistemate in verticale. Per un pinzimonio arcobaleno, oltre alle carote arancioni si possono aggiungere carote viola, carote gialle e carote rosse; inoltre, nei bicchieri si possono sistemare anche gambi di sedano, cetrioli, finocchi, peperoni, in base ai propri gusti e ovviamente alla stagione. Le verdure si servono generalmente con un condimento preparato con olio extravergine di oliva, sale e pepe, ma non mancano le varianti con salsa yogurt, salsa guacamole o maionese preparata in casa.

Carote pinzimonio

Leggi anche: 5 ricette con cipolle per un brunch perfetto

Insalata di pollo, patate e carote

Le insalate sono un piatto perfetto per il brunch. In questa versione con carote, patate e pollo occorre per prima cosa lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a cubetti, per poi sbollentarle in acqua salata. Il pollo, una volta tagliato a cubetti, andrà fatto rosolare in padella per poi aggiungere le patate per completare la cottura. Nel frattempo si preparano le uova sode e si tagliano a rondelle le carote crude. Quando il pollo e le patate saranno pronti e raffreddati si prepara l’insalata aggiungendo uova sode tagliate e carote; il tutto può essere condito con olio extravergine di oliva e sale oppure con salsa yogurt.

Leggi tutta la ricetta dell’Insalata di pollo, patate e carote

 

Insalata di patate, mango, carote e stracciatella di bufala

Un’altra insalata perfetta per il brunch è quella che unisce alle carote e alle patate una golosa stracciatella di bufala e il mango, frutto esotico dolce e gustoso. Questo piatto unico si prepara con patate bollite a fette sottili, radicchio verde, cipollotto e carote cui si aggiungono poi polpa di mango a spicchi, ravanelli e stracciatella di bufala aggiunta alla fine. L’insalata si può condire con olio extravergine di oliva e sale oppure con salsa yogurt o, ancora, con un condimento a base di aceto di riso, olio di sesamo, olio di oliva e peperoncino.

Leggi tutta la ricetta dell’Insalata di patate, mango, carote e stracciatella di bufala

Carote al forno con semi di sesamo, miele e salsa di soia

Un’ottima ricetta per il brunch è questo piatto agrodolce a base di carote. Per prepararlo, basta lavare le carote, eliminare con un coltello la parte più esterna e tagliarle a fette oblique usando una lama ondulata per verdure. Le carote andranno poi sbollentate per circa tre minuti in acqua salata e scolate. A questo punto si condiscono con olio, sale, pepe e pochissimo zucchero di canna, si aggiungono i semi di sesamo e si infornano in forno preriscaldato a 200°C, per terminare la cottura (ci vorranno circa venti minuti). Mentre le carote cuociono in forno, si prepara la gustosa salsa mescolando tra loro salsa di soia, miele e aceto di mele: la salsa va riscaldata in un pentolino a fuoco basso fino a che non si sarà addensata. Una volta pronte, si sistemano le carote in una ciotola o su un piatto da portata, si guarniscono con la salsa ancora calda e si servono sulla tavola del brunch.

Carote Selenella al forno

Leggi tutta la ricetta delle Carote al forno con semi di sesamo, miele e salsa di soia

Torta dolce di carote

La torta di carote è un dolce soffice e colorato, ideale per concludere un brunch ma anche per una merenda gustosa o una ricca colazione. Per prepararla servono ovviamente le carote, farina, zucchero, mandorle sgusciate e tritate, uova, lievito e scorza di limone. La prima cosa da fare è quella di tagliare alla julienne 250 grammi di carote arancioni. Dopodiché si dividono gli albumi dai tuorli di quattro uova: gli albumi andranno montati a neve e messi da parte, mentre i tuorli vanno lavorati con 100-150 grammi di zucchero. Ora non resta che tritare 100 grammi di mandorle e grattugiare la scorza di limone, per poi preparare l’impasto aggiungendo ai tuorli e allo zucchero 100 grammi di farina, il lievito vanigliato, le mandorle e le carote. Dopo aver ottenuto un impasto omogeneo si aggiungono gli albumi precedentemene montati a neve, si mescola delicatamente un’ultima volta ed è il momento di infornare. L’impasto va quindi versato in una teglia imburrata e infarinata da sistemare poi in forno preriscaldato a 180°C. La torta di carote cuoce in circa tre quarti d’ora e, una volta sfornata e raffreddata, si decora con zucchero a velo e si serve in tavola.

Torta di carote brunch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.