I valori nutrizionali delle carote: un ottimo alleato di salute e bellezza - Il Blog di Selenella

I valori nutrizionali delle carote: un ottimo alleato di salute e bellezza

Fonte di antiossidanti, amiche della pelle e della vista, le carote sono ricche di valori nutrizionali benefici per la nostra salute. Cerchiamo allora di approfondirli insieme, dando uno sguardo ai principali nutrienti presenti in questi gustosi ortaggi.

Le carote: valori nutrizionali

La carota è una pianta erbacea originaria delle zone temperate europee. Il suo nome scientifico è Daucus carota e appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, chiamate così perché formano delle infiorescenze dall’aspetto simile a quello di un ombrello.

Anche se siamo abituati alle nostre carote arancioni, non va dimenticato che ne esistono di diversi colori: bianche, rosse, gialle e persino viola! Furono proprio le carote viola le prime ad essere coltivate, nell’antico Egitto.

Possiamo trovare le carote tra i banchi di mercati e supermercati tutto l’anno, ma la stagione più adatta per seminarle è la primavera, mentre l’estate è il momento perfetto per la loro raccolta (che solitamente avviene due o tre mesi dopo la semina).

Scopri di più su come coltivare le carote.

Entrando invece nel dettaglio dei valori nutrizionali delle carote, in 100 grammi di carote crude troviamo: 35 chilocalorie, 1,1 grammi di proteine, 7,6 grammi di carboidrati, 0,2 grammi di grassi, 3,1 grammi di fibre alimentari, 0,095 grammi di sodio, 1148 microgrammi di vitamina A e 9 microgrammi di selenio.

Le proprietà delle carote

I nutrienti presenti nelle carote conferiscono ai nostri ortaggi un gran numero di proprietà nutrizionali, utili soprattutto al benessere della pelle e della vista, ma anche del cuore e dell’apparato digerente.

Grazie all’elevato contenuto di betacarotene – un pigmento naturale che non a caso prende il suo nome dalla carota – aiutano a contrastare considerevolmente la produzione di radicali liberi, i primi responsabili dell’invecchiamento cellulare.

È proprio il betacarotene, poi, che una volta assimilato dal nostro organismo viene convertito nella preziosissima vitamina A, indispensabile per la vista, la funzionalità ovarica e testicolare e lo sviluppo delle ossa.

Inoltre, va ricordato che le carote sono un’importante fonte di vitamina K, vitamina B6, biotina e vitamina C, oltre che di preziosi sali minerali come potassio, rame e manganese.

I benefici delle carote

I diversi composti antiossidanti presenti nelle carote – come il già citato betacarotene, i carotenoidi, gli acidi idrossicinnamici e le antocianidine – agiscono in sinergia per proteggere le nostre arterie dai danni ossidativi.

L’alto contenuto di fibre rende le carote dei veri e propri protettori naturali per la mucosa del tratto digerente, prevenendo l’insorgenza del cancro al colon.

Da sempre, poi, le carote sono famose per i numerosi benefici che apportano alla vista. Essendo ricche di vitamina A, infatti, aiutano a proteggere la cornea e svolgono un importante ruolo nella prevenzione dalla degenerazione maculare, una patologia che colpisce la retina.

Non dimentichiamoci infine del bassissimo apporto calorico e dell’alto contenuto di fibre, che rendono le nostre carote amiche perfette della dieta.

Scopri di più sui benefici delle carote.

Le carote hanno controindicazioni?

La risposta è semplice e non ammette repliche: certo che no!
Il consumo non solo non ha controindicazioni, ma anzi viene caldamente consigliato già a partire dallo svezzamento, in virtù dell’alto valore nutrizionale della carota. Non a caso, si tratta di un ortaggio protagonista dell’alimentazione mediterranea.

La carota: un segreto di bellezza

Hai mai notato che manipolando a lungo le carote in cucina le tue mani prendono un colore leggermente aranciato? È quasi lo stesso effetto che fanno sulla tua pelle se ne mangi in gran quantità: consumale in primavera e quest’estate potrai godere di un colorito luminoso e naturalmente sano!

Questo perché una sola carota fornisce quasi il trecento per cento del fabbisogno giornaliero di vitamina A: pensa, quindi, quanti e quali benefici visibili potrebbe portare alla tua pelle assumere una carota al dì!

In alternativa, potresti provare a realizzare una maschera fai-da-te alla carota per nutrire e proteggere viso e capelli, aggiungendo pochi ingredienti preziosi come miele e yogurt.

Scopriamo allora insieme come preparare le quattro migliori maschere alla carota, sfruttando tutte le proprietà delle carote.
Ma attenzione: non dimenticarti di effettuare un piccolo test sulla cute prima di procedere, per essere sicuro di scongiurare eventuali reazioni allergiche.

  1. Maschera antirughe
    Dopo aver lessato una carota, schiacciala con una forchetta fino ad ottenere una cremina, aggiungi un cucchiaino di miele e mescola delicatamente. Per rendere la pelle ancor più nutrita e potenziare l’effetto della maschera, puoi aggiungere un filo d’olio d’oliva. Lascia agire per una ventina di minuti e poi sciacqua abbondantemente.

  2. Maschera alla carota per pelli grasse
    Aggiungendo ad una carota tritata il succo di mezzo limone otterrai un leggero scrub da massaggiare delicatamente su viso e décolleté, per purificare la pelle e renderla più luminosa.

  3. Maschera nutriente e rimpolpante
    Fai bollire due carote e schiacciale con una forchetta, aggiungi poi un vasetto di yogurt bianco. Dopo aver amalgamato bene i due ingredienti, massaggia la crema ottenuta sul viso e lascia agire per una ventina di minuti prima di risciacquare.

  4. Maschera alla carota per i capelli
    Per rendere la tua chioma più forte, quello che ti serve è una maschera alla carota!
    Trita finemente tre/quattro carote (a seconda delle loro dimensioni e della lunghezza dei tuoi capelli) e applica l’impacco ottenuto direttamente sul cuoio capelluto, strofinando delicatamente.
    Lascia agire per circa trenta minuti e poi procedi al normale lavaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.