Patate Selenella Facebook
10 rimedi casalinghi con la patata - Il Blog di Selenella

10 rimedi casalinghi con la patata

Conoscete l’uso della patata come rimedio casalingo? Ecco dieci modi per utilizzare le patate come rimedio economico per le pulizie domestiche

Usi delle patate

Le patate sono indubbiamente uno tra gli alimenti più diffusi sulle nostre tavole: gustose, versatili, le patate si conservano a lungo e possono essere cucinate in molti modi diversi, saziano e non appesantiscono. Ecco perché le patate non mancano mai nella nostra dispensa.

Forse però non tutti sanno che le patate hanno anche usi diversi da quello culinario. Ad esempio, la patata è un rimedio della nonna per la cura e la bellezza di pelle e capelli. L’uso delle patate in cosmetica ha decisamente origini lontane e questo umile tubero ha trovato applicazione, nel corso della sua storia, come rimedio a scottature solari, per schiarire macchie della pelle, alleviare le irritazioni cutanee e ottenere capelli forti e sani.

Altri usi delle patate riguardano le pulizie domestiche: potrà sembrare forse strano ma esistono tantissimi rimedi casalinghi che sfruttano le proprietà delle patate. Gli usi extraculinari della patata sono dati dalla presenza di amido, una sostanza naturale di cui la patata è particolarmente ricca. L’amido, oltre a nutrire l’organismo, ha infatti proprietà lenitive ed emollienti per la pelle e vanta un’azione detergente naturale. Vediamo dunque come usare le patate come rimedio ecologico nelle pulizie.

LEGGI ANCHE: Patate: un rimedio contro le scottature solari

Rimedi casalinghi

Le patate possono essere utilizzate in almeno 10 rimedi casalinghi, per le pulizie di casa o degli oggetti di arredamento.

1. Pulizia delle stoviglie

Per cominciare, le patate possono essere utili per pulire le stoviglie. Per piatti, bicchieri ma anche per padelle unte e contenitori sporchi di olio possono essere puliti strofinando una patata cruda sulla superficie. In alternativa, l’acqua di cottura delle patate può essere utilizzata come detersivo ecologico per lavare i piatti.

2. Vetri e specchi senza aloni

Usare le patate permette di eliminare aloni dai vetri delle finestre e gli specchi e di togliere le ditate sulle porte laccate. Basta strofinare metà patata o una fetta di patata sulla superficie interessata e passare poi un panno di cotone asciutto.

3. Bottiglie brillanti

Le patate sono un ottimo rimedio casalingo per pulire bottiglie e caraffe di vetro. In questo caso, si può semplicemente usare l’acqua di cottura usata per preparare le patate bollite, come per le stoviglie. Per pulire le pareti e il fondo delle bottiglie da macchie causate dalle bevande (ad esempio dal vino rosso) si procede invece così: si taglia una patata a piccoli pezzi da inserire nella bottiglia insieme a un cucchiaio di sale grosso e acqua; di agita con forza e si risciacqua.

4. Lucidare l’argento

Con il tempo, posate, oggetti e gioielli d’argento si ossidano perdendo la loro lucentezza. La patina grigia sull’argento può essere rimossa facilmente strofinando un panno di cotone imbevuto nell’acqua di cottura delle patate, ancora calda ma non bollente.

5. Lavare pizzi e ricami

Pizzi e ricami possono ingiallire con il tempo ma i lavaggi aggressivi potrebbero rovinarli per sempre. Per sbiancare pizzi e ricami meglio usare le patate, immergendo per alcune ore i tessuti in una bacinella con l’acqua in cui sono state fatte bollire tre patate. Dopo l’ammollo, pizzi e ricami vanno strofinati con una spazzola con le setole morbide e risciacquate con acqua, dopodiché si lasciano asciugare al sole.

6. Macchie di grasso sui tessuti

Versare la fecola di patate su macchie di olio o grasso sui tessuti prima del lavaggio può sostituire l’uso dello sgrassatore. Si può utilizzare su vestiti, tovaglie, tovaglioli: si lascia agire per alcune ore, dopodiché si elimina la fecola e si procede con il normale lavaggio a mano o in lavatrice.

7. Bucato splendente

Le patate sono utili per tutti i tessuti, non solo per trattare le macchie di grasso e per lavare pizzi e ricami. Prima di fare il bucato, strofinare una patata lessa ma ancora soda sugli abiti, consente di ottenere un bucato morbido e senza macchie. Se invece si dovessero notare macchie con aloni lucidi dopo averli lavati e stirati, basterà strofinare sull’alone un pezzo di patata cruda per eliminarli.

8. Pulire i tappeti

Per pulire i tappeti da polvere e macchie grazie alle patate si procede in questo modo. Si grattugiano due patate e si sistemano in acqua bollente per almeno due ore. Trascorso questo tempo, si filtra il liquido di cottura e si usa per strofinare i tappeti con una spazzola a setole dure. Infine, si lascia asciugare.

9. Pavimenti

L’acqua di cottura delle patate è un ottimo detersivo ecologico per i pavimenti, specialmente per quelli di marmo, difficili da lucidare. Basta utilizzarla ancora calda o tiepida su macchie e aloni della superficie usando uno straccio imbevuto, per poi risciacquare l’area con acqua pulita e senza detersivo.

10. Pulire le scarpe

Un ultimo rimedio casalingo con le patate riguarda la pulizia delle scarpe da ginnastica. Le parti in gomma impermeabile che presentano macchie possono essere ripulite semplicemente sfregando una piccola fetta di patata cruda.

LEGGI ANCHE: Cosa fare con l’acqua di cottura delle patate? Tutte le idee per riciclarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.