Patate Selenella Facebook
Patate rosse: proprietà, valori nutrizionali, come cucinarle - Il Blog di Selenella

Patate rosse: proprietà, valori nutrizionali, come cucinarle

Le patate rosse presentano una buccia colorata davvero benefica per la salute. Vediamo quali sono i valori nutrizionali di queste patate, le proprietà e come si cucinano

Caratteristiche delle patate rosse

Le patate rosse sono caratterizzate da una buccia colorata nelle tonalità del rosa e del rosso, con sfumature più o meno intense. Generalmente sono patate di dimensioni medio piccole, dal tubero tondeggiante. La polpa della patata rossa è di norma soda e compatta, simile a quella delle patate gialle, ma non mancano varietà a pasta più farinosa, caratteristica tipica delle patate bianche. Tra i tipi di patata rossa vengono dunque coltivate e vendute sia patate rosse a pasta gialla che patate rossa a pasta bianca. Per quanto riguarda il sapore, le patate rosse sono particolarmente gustose e per questo sono particolarmente apprezzate in molte ricette.

Esempi di patate rosse sono:

  • Patata rossa di Casetinese
  • Patata rossa del Colfiorito
  • Patata Rossa del Fucino
  • Patata Rossa di Montecopiolo
  • Patata Rossa di Sulcina
  • Patata Rossa della Sila
  • Patata Rossa di Terranova del Pollino
  • Patata Rossa del Vallo di Diano

LEGGI ANCHE: Tutti i tipi di patate

Caratteristiche delle patate rosse

Valori nutrizionali

Le patate rosse sono ricche di amido e acqua e contengono percentuali interessanti di fibre, vitamine e minerali. In particolare, le patate presentano interessanti quantità di vitamine del gruppo B (vitamina B1, B2, B3, B5, B6, B9), vitamina C o acido ascorbico e vitamina K. Per quanto riguarda i minerali, nelle patate troviamo potassio, fosforo, magnesio, calcio e piccole percentuali di ferro e sodio.

Le patate contengono inoltre sostanze naturali bioattive come luteina e zeaxantina e, nel caso delle patate rosse, anche antociani, pigmenti dalle proprietà antiossidanti responsabili della colorazione della buccia di questa varietà di patate.

Come tutte le patate, anche quelle rosse forniscono 70-80 calorie ogni 100 grammi, sono povere di proteine e di grassi e sono naturalmente prive di colesterolo e di glutine.

Quando si portano a tavola le patate, dal punto di vista nutrizionale, bisogna considerare questi tuberi come un’alternativa ad altre fonti di carboidrati e non come sostituto di un contorno di verdure. In un’alimentazione equilibrata le patate andrebbero dunque servite con un’abbondante porzione di verdura di stagione cruda o cotta e con una fonte proteica. Le fonti proteiche sono rappresentate da carne, pesce, legumi, formaggi freschi o stagionati e da alternative vegetali come tofu, tempeh, seitan e derivati della soia.

LEGGI ANCHE: I valori nutrizionali delle patate

Proprietà

Le patate rosse hanno proprietà interessanti per la salute soprattutto per via della presenza di antociani nella buccia. Gli antociani sono infatti pigmenti che oltre a conferire colore, apportano anche proprietà antiossidanti ai tuberi della patate rosse e delle patate viola. L’azione antiossidante è utile contro i danni provocati all’organismo da parte dei radicali liberi, molecole molto instabili che sottraggono elettroni alle molecole vicine, rendendole a loro volta instabili. Quando si innesca questa reazione a catena, le molecole possono perdere la loro funzione con ripercussioni su tutta la fisiologia della cellula. Il meccanismo porta a danni alle cellule e di conseguenza ai tessuti, velocizzando il processo di invecchiamento ed esponendo a un maggior rischio di malattie. Anche le vitamine e i minerali presenti nelle patate contribuiscono a sostenere l’attività delle cellule, preservandone la funzionalità nel tempo.

Oltre agli antociani, le patate rosse contengono poi altre molecole dalle proprietà antiossidanti come luteina e zeaxantina, pigmenti carotenoidi particolarmente benefici per la salute degli occhi , ma anche della pelle, dell’apparato cardiovascolare e del cervello.

Grazie alla presenza di fibre e acqua, le patate contribuiscono poi a migliorare la funzionalità intestinale e a contrastare stitichezza, costipazione, irritazioni gastrointestinali, meteorismo e flatulenza. Le patate hanno anche un ottimo potere saziante a fronte di poche calorie, il che le rende un alimento perfetto anche per chi ha necessità di tenere sotto controllo il peso.

Come cucinare le patate rosse

Le patate rosse in cucina sono molto versatili e possono essere cucinate in molti modi. Sono ad esempio perfette per cucinare le patate croccanti in padella o al forno e le patatine fritte. Le patate rosse con polpa gialla sono ottime anche lesse per preparare insalate, mescolandole a legumi e verdure di stagione come cornetti, peperoni, melanzane, zucchine, condite con olio, sale, pepe ed erbe aromatiche.

Date le proprietà della buccia di queste patate, il consiglio è quello di cucinarle e consumarle senza pelarle, ma esistono ricette con le patate rosse senza buccia che vale la pena sperimentare. Le patate rosse hanno infatti un sapore e una consistenza che ben si prestano per la preparazione di piatti speciali come gli gnocchi ripieni. Gli gnocchi ripieni si realizzano come gli gnocchi tradizionali ma vengono poi farciti internamente: per il ripieno si possono scegliere vari ingredienti come caprino e pomodoro, ricotta e spinaci, gorgonzola e noci, formaggio e funghi o pesto di basilico. Da provare sicuramente nelle occasioni speciali sono le frittelle o ciambelle dolci di patate, fritte in olio caldo e zuccherate.

LEGGI ANCHE: Come cucinare le patate in modo sano e leggero

Come cucinare le patate rosse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.