Patate Selenella Facebook
Cellulite: combattiamola con le patate! - Il Blog di Selenella

Cellulite: combattiamola con le patate!

Perché le patate sono utili contro la cellulite? Vediamo come questi gustosi tuberi possono aiutare a combattere ritenzione idrica e pelle a buccia d’arancia.

Cos’è la cellulite

Prima di vedere la relazione tra patate e cellulite è bene comprendere cos’è la cellulite e perché si forma. La cellulite è un inestetismo visibile sulla pelle ma che interessa il tessuto adiposo; la sua causa è da ricercare nella circolazione sanguigna e linfatica che non funzionano a dovere. Attraverso la circolazione, infatti, ogni cellula del nostro corpo viene rifornita di ossigeno e nutrienti, indispensabili per tutte le funzioni cellulari. Sempre grazie alla circolazione sanguigna, unita a quella linfatica, ogni cellula si può poi liberare delle scorie metaboliche, cioè di tutte le sostanze di scarto.

Di conseguenza, se la circolazione sanguigna e quella linfatica funzionano male, le cellule non sono in grado di lavorare in modo efficiente e di eliminare le sostanze che non servono più. Queste sostanze si accumulano quindi all’interno delle cellule e, con il tempo, si riversano al di fuori della cellula insieme al liquido in essa contenuta, provocando quel fenomeno noto come ritenzione idrica. I liquidi che ristagnano nello spazio extracellulare esercitano una pressione sui tessuti circostanti fino a danneggiarli e infiammarli. All’edema, cioè al gonfiore, si aggiunge anche il dolore causato dall’infiammazione e percepibile premendo le zone colpite da ritenzione idrica.

Il tessuto danneggiato viene poi riparato ma perde la sua struttura originale e risulta disorganizzato, formando i classici avvallamenti della cellulite visibili sulla pelle. Il fenomeno che porta alla formazione della cellulite può interessare gambe, ginocchia, cosce, fianchi e glutei, così come anche la zona della pancia e le braccia.

Ritenzione idrica e cellulite colpiscono davvero moltissime donne, fin dalla giovane età e, con il tempo tendono a peggiorare e diventando sempre più difficile da combattere. Le strategie e i rimedi contro la cellulite però esistono: ecco quali sono e come possono aiutare a liberarsi di questo inestetismo.

LEGGI ANCHE: Succo e buccia di patate: come usarli per capelli forti e sani

Patate contro la cellulite

Ora che abbiamo visto cos’è la cellulite, scopriamo cosa si può fare per combatterla e perché le patate possono aiutare a liberarsi di questo inestetismo. Per prima cosa, le patate contengono elevate quantità di minerali come il potassio, ma sono povere di sodio: sebbene il sodio sia decisamente molto importante per l’organismo, un suo eccesso può portare all’incremento dei liquidi corporei che provocano un aumento della pressione arteriosa e anche di ritenzione idrica.

Per ridurre la ritenzione idrica è dunque fondamentale ridurre l’apporto di sodio, diminuendo il consumo di sale in cucina. Normalmente la dieta occidentale apporta quasi il doppio delle quantità di sale raccomandate dalle linee guida. Se si soffre di ritenzione idrica e cellulite, meglio fare attenzione e ridurre il sale aggiunto in cottura agli alimenti ed evitare il consumo di alimenti confezionati e trasformati, spesso ricchi di sale. Le patate, poiché naturalmente povere di sodio, possono invece essere un alleato nella dieta iposodica, utile per chi si trova a combattere contro gonfiore alle gambe, ritenzione idrica e cellulite.

Inoltre, la cellulite è spesso collegata a sovrappeso e obesità e in questi casi per combatterla è bene ripristinare il proprio peso ideale. Anche in questo caso le patate possono essere d’aiuto, poiché rispetto ad altre fonti di carboidrati come pasta, pane e riso, contengono molte meno calorie. Una porzione di patate da 200 grammi non solo sazia a lungo ma fornisce solo 140-150 calorie, contro le quasi 300 di pasta e riso. Inserire le patate all’interno di un regime alimentare ipocalorico le patate può quindi contribuire alla buona riuscita della dieta senza avere costantemente fame. Chiaramente a incidere sulle calorie del piatto sono anche i condimenti e occorre prestare attenzione alla scelta del metodo di cottura.

LEGGI ANCHE: Come cucinare le patate in modo sano e leggero

Rimedi per la cellulite

I migliori rimedi per la cellulite sono rappresentati dalla dieta e dallo stile di vita. Un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di alimenti vegetali e povera di sodio può sicuramente contribuire a ridurre il problema. Frutta e verdura forniscono infatti vitamine, minerali, sostanze antinfiammatorie e acqua, tutti elementi importanti per contrastare ritenzione idrica e cellulite.

Fondamentale è poi l’esercizio fisico costante: bastano lunghe passeggiate quotidiane abbinate a un allenamento moderato tre o quattro volte a settimana per vedere un miglioramento. Il movimento consente di migliorare la circolazione sanguigna e linfatica ripristinando la funzionalità dei tessuti colpiti da ritenzione idrica e infiammazione.

Alla dieta e al movimento si possono poi abbinare trattamenti estetici coadiuvanti, come ad esempio i massaggi drenanti, ma ovviamente il grosso del lavoro contro la cellulite si fa a tavola e attraverso la correzione dello stile di vita.

LEGGI ANCHE: Le patate fanno ingrassare?

Una risposta a “Cellulite: combattiamola con le patate!”

  1. Stefano ha detto:

    Bellissimo Blog! Insegna molto su tanti fronti e sopratutto è molto utile per stare meglio e sentirsi più in forma! Grazie mille e complimenti per il lavoro che fate!
    Avete anche qualche articolo sulle cellule staminali? è un argomento che mi interessa parecchio!

    Io ho trovato questo sito che ne parla!
    https://www.startstemcells.com/it/

    Comunque complimenti ancora! Non vedo l’ora di leggere altri vostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.