Non solo zucca…divertiamoci ad Halloween con le patate Selenella!

La festività di Halloween nasce nel XX secolo nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre; ha origini celtiche e successivamente si è sviluppata in forma ludica negli Stati Uniti. Rappresenta il giorno di fine estate, ed è la variante scozzese dell’ “All Hallow Eve”: la vigilia di tutti i santi. E’ caratterizzata da icone macabre e lugubri, da colori cupi come il nero e il viola contrapposti all’arancione della zucca, simboli di morte e mistero.

Nonostante il carattere lugubre e macabro, questa festività ha assunto nel tempo un aspetto ludico: è infatti usuale vedere bambini travestiti, in giro per il paese o la città, andare di porta in porta a pronunciare la tipica formula “Dolcetto o scherzetto?”.

Un’altra delle usanze più comuni è rappresentata dalla zucca, la quale viene intagliata in modo da creare una faccia spaventosa e al suo interno collocato un lumino capace di renderla il più paurosa possibile, ma ad Halloween tutto può trasformarsi, anche le nostre patate Selenella.

Vi state chiedendo come far divertire i vostri bambini? Semplicissimo: realizzando insieme a loro stampini simpatici, creativi, ma allo stesso tempo a tema Halloween.

Il materiale necessario:

Patate
Colori a tempera o per dita, atossici
Carta velina
Carta da disegno/carta da pacchi/maglietta
Recipienti per il colore

Fasi:

  1. Per prima cosa disegnate su carta velina zucche, ragni, streghe, ragnatele ecc. e ritagliate l’immagine
  2. Tagliate a metà le patate crude
  3. Posate il disegno sulla patata
  4. Servendovi di un coltello, ricavate delle figure in rilievo.
  5. Date ora ai bambini gli stampi da immergere nei recipienti con i colori in modo tale che possano realizzare le loro opere su carta, magliette e cartocini.

Buon Halloween a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.