Ravioli di patate con porri stufati e gocce di aceto balsamico tradizionale di Modena - Ricette Selenella
Bilancia

Dosi per 6 persone

Ingredienti

Descrizione

Preparare le patate come per gli gnocchi (pelate, cotte e schiacciate). Quando tiepide, impastarle con la metà dell’erba cipollina, l’uovo, la ricotta e un po’ di parmigiano. Tirare la sfoglia a matterello e tagliarla a quadrettoni (come per i tortelloni).

Disporre il ripieno al centro del quadrato e ripiegare a forma di triangolo. Lavare, tagliare i porri. Stufarli in una casseruola con poco olio, burro e brodo (un mestolo). Coprire e cuocere lentamente.

Procedere alla cottura della pasta in acqua bollente salata, scolarla e versarla sui porri bollenti stufati. Mescolare condendo con parmigiano, tenere il tutto morbido e bagnato con un po’ di brodo.

 

Nel piatto di ogni commensale, porzionare condendo con gocce di balsamico ed erba cipollina tagliata a piccoli segmenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *