Patate Selenella Facebook
10 cipolle ornamentali da coltivare in giardino o in vaso - Il Blog di Selenella

10 cipolle ornamentali da coltivare in giardino o in vaso

Conosciamo bene l’uso delle cipolle in cucina, ma sapete che molte varietà di cipolla sono apprezzate per la loro splendida fioritura e sono coltivate a scopo ornamentale. Ecco le più belle cipolle ornamentali per il giardino, il terrazzo o il balcone.

Le cipolle ornamentali

Le cipolle ornamentali sono varietà del genere Allium, lo stesso che ci regala le cipolle che usiamo in cucina, nonché l’aglio. Le cipolle ornamentali, non a caso, sono spesso chiamate anche agli ornamentali.

Rispetto alle cipolle rosse, alle cipolle bianche e alle cipolle dorate impiegate nelle ricette, questi allium sono coltivati in giardino o in vaso, su balconi e terrazzi, per la bellezza delle loro fioriture.

Esistono più di 700 specie di cipolle ornamentali e, sebbene alcune varietà di cipolle ornamentali producano fiori piccoli, molte altre sviluppano fioriture di grandi dimensioni, tondeggianti e colorati, simili a fuochi d’artificio. Alcune varietà raggiungono e superano il metro di altezza, altre rimangono molto piccole: possono essere coltivate da sole o insieme, per creare angoli scenografici in giardino.

Piantare i bulbi di cipolla ornamentale in autunno permette dunque di avere bellissime fioriture primaverili ed estive che colorano e abbelliscono davanzali e aiuole. I fiori delle cipolle ornamentali, oltre a essere stupendi, sono gradevolmente profumati e attirano api e altri insetti impollinatori, dunque se crescono in città o in campagne coltivate, aiutano anche a tutelare la biodiversità sempre più a rischio per via della riduzione di habitat.

LEGGI ANCHE: Tutti i tipi di cipolle

Come coltivare le cipolle ornamentali

Le cipolle ornamentali sono semplici da coltivare, richiedono poche cure e attenzioni e sono piante abbastanza resistenti. Tutte le varietà di cipolla ornamentale amano stare al sole in terreni ricchi e drenati e sopportano poco i ristagni di acqua.

Poiché le cipolle sono piante da bulbo, per iniziare a coltivarle è sufficiente interrare i bulbi in vaso o in piena terra a cinque-dieci centimetri di profondità dalla base del bulbo: bulbi che danno piante molto alte possono essere piantati più in profondità, mentre per quelli che danno piccole piante meglio rimanere poco sotto la superficie del terreno.

L’ideale sarebbe piantare diversi bulbi nella stessa area del giardino o in vasi vicini per avere un bell’effetto scenografico; è però importante che le varietà più grandi siano ben distanziate tra loro per consentire la crescita delle piante. I bulbi di cipolla ornamentale possono essere piantati anche insieme ad altre piante a bulbo, come l’iris, i tulipani o i gigli.

Il momento ideale per piantare i bulbi delle cipolle ornamentali è l’autunno: una volta messi a dimora, non occorre fare nulla; le piante inizieranno a essere irrigate e concimate solo dopo che saranno spuntate le prime foglie, per poi proseguire per tutta l’estate.

La fioritura delle piante inizia a partire dalla tarda primavera fino all’estate. Successivamente, la parte verde delle cipolle si secca ma la pianta non muore; entra in quiescenza e darà nuove piante la primavera seguente.

Sebbene i fiori di cipolla ornamentale non abbiano il caratteristico odore di cipolla, la stessa cosa non si può dire dei bulbi. Questo è un grande vantaggio per chi li coltiva, perché i bulbi di cipolla sono particolarmente resistenti alle malattie e sgraditi alla maggior parte degli animali. Proprio per questo è possibile coltivare cipolle ornamentali attorno ad altre piante più delicate e apprezzate da roditori, conigli, cervi o altri animali.

LEGGI ANCHE: 10 curiosità sulle cipolle che forse non conosci

10 varietà di cipolla ornamentale da coltivare

Vediamo quali sono le più belle varietà di cipolla ornamentale del genere Allium da coltivare in giardino o in vaso.

Allium Purple Sensation

Questa varietà di cipolla ornamentale va coltivata in pieno sole, sistemando i bulbi ben distanti tra loro. La purle sensation raggiunge infatti altezze di quasi un metro e a partire dal mese di maggio produce fioriture tondeggianti composte da piccoli fiori viola. La circonferenza dell’infiorescenza può superare i dieci centimetri.

Cipolle ornamentali

Allium coeruleum

Questa varietà ornamentale non supera i 50-60 centimetri di altezza e produce splendide infiorescenze azzurre, globose, del diametro di almeno quattro centimetri e composte da fiorellini fitti.

Allium dorato

L’Allium moly è una cipolla ornamentale di bassa statura, che generalmente non supera i trenta centimetri di altezza. Va posizionata al sole, anche in gruppi fitti e anche insieme ad altre varietà di allium o a tulipani, narcisi o altre bulbose. Fiorisce in primavera con piccole fiorellini gialli, da cui il nome dorato.

Allium schubertii

Questa varietà è davvero particolare: la pianta produce infatti infiorescenze tondeggianti composte da fiorellini rosa, viola e rossi portati da peduncoli di diverse lunghezze. Il risultato è una fioritura che ricorda un’esplosione di fuochi d’artificio.

Allium cristophii

Altra varietà scenografica, che sviluppa infiorescenze globose composte da fiori lilla, con riflessi metallici. I fiori hanno la particolarità di disporsi in modo da creare una sorta di gabbia, davvero particolare. La pianta cresce fino a cinquanta centimetri di altezza e le infiorescenze possono superare i venti centimetri i diametro.

Fiore cipolla

Allium karataviense

Questa varietà somiglia alla precedente ma, a differenza dell’Allium cristophii produce fiori color crema e uno splendido fogliame. Noto come cipolla del Turkestan o aglio del Turkestan, questa pianta cresce non oltre i venti centimetri ma i bulbi vanno piantati distanti almeno quindici centimetri l’uno dall’altro per dare spazio alle bellissime foglie. Si tratta di una delle migliori varietà di Allium da coltivare in vaso.

Allium sphaerocephalon

La cipolla o aglio delle bisce è una pianta che raggiunge 50-60 centimetri di altezza e che cresce bene in pieno sole. Le infiorescenze si sviluppano all’inizio della primavera sono composte da piccoli fiori color porpora, raccolti in pompon ovali.

Allium stipitatum

L’Allium stipitatum o Mount Everest si fa notare sicuramente per le sue infiorescenze sferiche, grandi fino a quindici centimetri di diametro e composte da numerosi fiori bianchi. Ne esistono anche cultivar con fiori rosa e viola, tutto caratterizzati da altezze notevoli, spesso superiori al metro.

Fiore cipolla ornamentale

Allium giganteum

L’Allium giganteum produce un bel fogliame con foglie lunghe, spesse e lucide da cui in primavera crescono steli alti circa 120 centimetri. All’apice di ogni stelo, in tarda primavera, si sviluppano infiorescenze sferiche, con fiori rosa carico molto fitti. Come suggerisce il nome, si tratta di una delle più grandi varietà ornamentali di Allium.

Allium aflatunense

L’Allium aflatunense cresce non oltre i 90 centimetri sviluppando steli robusti che resistono anche al vento, dunque può essere collocato anche in zone poco riparate del giardino o su terrazzi e balconi collocati ai piani alti. Le infiorescenze sono sferiche, composte da decine di fiorellini a stella rosa carico. I fiori si aprono completamente tra maggio e giugno raggiungendo un diametro di circa dieci centimetri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.