Frittelle dolci di patate - Ricette Selenella
Bilancia

Dosi per 10 persone

Ingredienti

Descrizione

Lessate le patate in abbondante acqua salata senza privarle della buccia. Quando saranno cotte, spellatele e passatele allo schiacciapatate. Unite alle patate la farina, le uova, il burro morbido (a temperatura ambiente) la vanillina, lo zucchero e il latte tiepido nel quale avrete sciolto precedentemente il lievito di birra. Impastate tutti gli ingredienti fin quando la farina sarà totalmente assorbita e l’impasto risulterà morbido, elastico e privo di grumi.

Trasferite l’impasto in un ampio contenitore, copritelo con pellicola alimentare e lasciate lievitare in luogo caldo lontano da correnti d’aria per almeno 1 ora e mezza o comunque fino a quando il volume sarà raddoppiato.

 

Quando il composto sarà ben lievitato trasferitelo su un piano di lavoro leggermente infarinato, stendetelo con mattarello fino ad un’altezza di circa 1 cm e mezzo, tagliate con un tagliapasta rotondo di circa 8-10 cm di diametro tante ciambelle (se non avete un tagliapasta utilizzate un bicchiere o una latta dei pomodori vuota e ben lavata) che bucherete al centro con un tagliapasta più piccolo del precedente o con il tappo di una bottiglia d’acqua.

 

 

Coprite le ciambelle con un canovaccio e lasciate lievitare nuovamente per 1 ora poi friggetele in abbondante olio caldo fino a farle dorare da entrambi i lati. Scolate le frittelle con mestolo forato, sistematele in un vassoio rivestito con carta assorbente da cucina poi passatele in un piatto dove avrete messo dello zucchero semolato e servitele ancora calde. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *