Origine delle Patatas Bravas - Il Blog di Selenella

Origine delle Patatas Bravas

Le patatas bravas sono un piatto spagnolo che per la sua bontà si è ormai diffuso in tutto il mondo.

Il nome deriva dalla salsa utilizzata come condimento: la salsa brava, di solito posta sopra le patate e servita calda.

In questa ricetta, le patate vengono tagliate a dadini di circa tre centimetri e poi fritte nell’olio fino a dorarle.

L’origine delle patatas bravas non è chiara, in quanto sono molteplici le varianti della ricetta. Ángel Muro, in un trattato del 1893 noto come El Practicón, descrive le patatas bravas come piatto dai molti ingredienti, Muro tra questi, individua anche lo zafferano: utilizzato soprattutto dalla popolazione nella preparazione della salsa. Alcuni attribuiscono invece la nascita di questo piatto sfizioso a due bar spagnoli: Casa Pellico e Casona, purtroppo non più esistenti.

Le patatas bravas sono comunque un piatto di origine popolare, nato tra i vicoletti delle città spagnole e gustato in abbinamento a una buona cerveza (birra) o un calice di vino. Nel 2008, questo piatto, venne inserito dalle Nazioni Unite tra i 200 piatti tipici spagnoli.

Le varianti culinarie in tutta la spagna sono davvero tante:

  • a Madrid, per preparare la salsa brava, si utilizzano pomodori, pepe e aceto, anche se, a detta dei più anziani, la ricetta originale non prevede l‘utilizzo dei pomodori, ma solo di paprika, cipolla, brodo di carne e farina.
  • A Valencia invece è molto diffusa la salsa aioli, composta da aglio, olio, uovo, peperoncino e paprika. Questa salsa è più simile alla maionese, anch’essa usata come condimento nella variante più “turistica” insieme al ketchup, che però cancellano la tradizione più prettamente spagnola della salsa piccante.
  • Nelle altre regioni come l’Andalusia, infine, le patatas bravas si servono come tapas insieme a tanti contorni come olive e verdure.

Per gustare e conoscere le diverse preparazioni di questo piatto non vi resta che programmare un bel viaggio in terra spagnola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.