Patate Selenella Facebook
Carote: le migliori ricette per Natale e Capodanno - Il Blog di Selenella

Carote: le migliori ricette per Natale e Capodanno

Le carote sono un ortaggio davvero versatile in cucina, che merita un posto da protagonista sulle tavole. A Natale e a Capodanno le carote sono ottime come contorno, ma anche per preparare dolci originali, torte salate scenografiche e decorazioni per i piatti.

Rose di carote

Le rose di carote sono un piatto esteticamente d’effetto da portare in tavola a Natale e Capodanno non sono difficili da preparare come si potrebbe pensare.

Per realizzarle, lavate le carote ed eliminate la parte più esterna grattandole con la lama del coltello. A questo punto tagliate le carote in fette sottili nel senso della lunghezza, sistematele su un piatto e condite con sale e pepe.

Fate cuocere le fette di carota in microonde, usando il fornetto alla massima potenza per un minuto e mezzo al massimo. Ora siete pronti per realizzare le rose di carote: ungete degli stampi da muffin e inserite all’interno le fette morbide di carota formando delle rosette. Per togliere più facilmente le rose dopo la cottura, l’ideale è utilizzare degli stampi in silicone: questo genere di stampi è molto morbido, dunque sarà decisamente più semplice togliere le rose pronte, evitando di romperle.

Guarnite con formaggio grattugiato in quantità e prezzemolo fresco tritato e infornate nel forno preriscaldato per circa venti minuti. Le rose sono pronte per essere servite calde o tiepide, durante l’antipasto o come contorno.

Torta salata scenografica con carote

Le torte salate sono facili da fare e buonissime, ma per Natale e Capodanno anche l’occhio vuole la sua parte, dunque ecco una torta salata scenografica per l’occasione. Per prepararla vi servirà un rotolo di pasta sfoglia e carote di tutti i colori, dunque carote arancioni ma anche carote gialle, carote viola e carote rosse.

Lavate le carote, eliminate la parte più esterna grattandole con un coltello e tagliatele a fette molto sottili per il senso della lunghezza, usando un pelapatate. Disponete le carote in una ciotola e lasciatele marinare per circa mezzora con olio extravergine di oliva, sale, pepe ed eventualmente un trito di erbe aromatiche.

Nel frattempo tagliate un formaggio a vostra scelta tra fontina, asiago, provolone dolce o piccante o montasio, ricavando delle fette sottili come avete fatto per le carote. Sistemate la pasta sfoglia in una pirofila da forno foderata con carta forno e bucherellatela con una forchetta.

Non resta che assemblare la torta alternando le fette di carote a quelle di formaggio, sistemando le fette in verticale rispetto alla pirofila, facendo dei semicerchi che seguano la circonferenza della pirofila. Il risultato sarà un arcobaleno di colori dati dall’alternanza delle sfumature di giallo, arancione, rosso e viola delle carote.

Una volta che avrete terminato di assemblare la torta, cospargete con un filo d’olio e, se volete, con una spolverata di formaggio grattugiato e pangrattato, che daranno sapore e croccantezza alla torta. Richiudete poi i bordi della pasta sfoglia e spennellateli con uovo sbattuto, che renderà lucida la superficie della pasta.

Infornate in forno preriscaldato a 200°C e fate cuocere per venti-trenta minuti, fino a che la pasta apparirà dorata. Servite la torta salata calda o tiepida, insieme agli antipasti o come contorno ai secondi piatti: l’ideale è portare a tavola la torta salata su un piatto da portata ancora intera.

Leggi anche: I colori delle carote e il loro ruolo nell’alimentazione

Torta salata scenografica con carote

​Carote al forno con semi di sesamo, miele e salsa di soia

Un contorno semplice, veloce da preparare ma buonissimo è rappresentato da questa ricetta delle carote al forno con semi di sesamo, miele e salsa di soia. Si tratta di un piatto ideale da preparare a Natale e Capodanno non solo perché gustoso ma anche perché, data la rapidità di preparazione, vi lascerà il tempo per dedicarvi a tutte le altre ricette da preparare durante cene e pranzi di festa.

Per prima cosa lavate le carote, tagliatele in fette oblique e fatele sbollentare in acqua salata per circa tre minuti. A questo punto scolatele e conditele con olio, sale, pepe, un cucchiaino di zucchero di canna e semi di sesamo. Fatele cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per una ventina di minuti e, mentre le carote cuociono, preparare la salsa mescolando salsa di soia e miele con un goccio di aceto di mele, da far addensare su un pentolino antiaderente a fuoco molto basso.

Quando le carote saranno pronte, sistematele in un piatto da portata, versate sulle carote la salsa ancora calda e servite insieme ai secondi piatti.

Leggi tutta la ricetta delle carote al forno con semi di sesamo, miele e salsa di soia

Carote Selenella al forno

Carote croccanti al forno

Un altro contorno facile, veloce e gustoso da portare a tavola a Natale e Capodanno è rappresentato dalle carote croccanti al forno.

Per prepararle, lavate le carote, eliminate la parte più esterna raschiandole con il coltello e tagliatele per la lunghezza cercando di ottenere strisce regolari di circa un centimetro per lato. Per un risultato esteticamente d’effetto, potete usare carote viola, rosse e gialle insieme alle carote arancioni, così da ottenere un contorno arcobaleno.

Sistemate le carote sulla teglia da forno o leccarda, meglio se ricoperta con un foglio di carta forno, distanziandole bene tra loro o quantomeno senza sovrapporle.

Ora spennellate le carote con olio extravergine di oliva e aggiungete un pizzico di sale e pepe; se gradito, potete usare anche l’aglio da aggiungere a spicchi o in polvere, senza esagerare con le quantità.

Cospargete le carote con un trito di erbe aromatiche fresche o essiccate come origano, timo, salvia e rosmarino, spolverate con pangrattato e infornate in forno preriscaldato a 200°C. Le carote saranno pronte in circa venti minuti e possono essere servite come contorno ai secondi piatti.

Leggi anche: 5 ricette facili e veloci con le carote

Carote al forno

Budino di carote e arancia

Le carote hanno un buon sapore dolce che si presta benissimo anche per preparare dessert, oltre a piatti salati.

Un esempio è il budino di carote e arancia, da servire tra i dolci di Natale e Capodanno. Per prepararlo, lavate le carote, eliminate la parte più esterna e grattugiatele.

Ora sistemate in un pentolino del latte vaccino o una bevanda vegetale alternativa al latte, aggiungete lo zucchero, le carote e il succo di un’arancia. Portate a bollore, poi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa un quarto d’ora, dopodiché togliete dal fuoco e frullate con un frullatore a immersione.

Aggiungete uno o due cucchiai di semi di chia, mescolate e travasate in stampini per il budino o in bicchieri di vetro; lasciate intiepidire e poi fate rassodare il budino in frigorifero.Prima di servire il budino potete decorarlo con granella di mandorle, oppure di pistacchi o nocciole, o anche con amaretti sbriciolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Icona patata cuoca

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi ogni mese la nostra Newsletter:
scopri nuove ricette, curiosità e consigli in cucina.

La richiesta di iscrizione è avvenuta con successo! Collegati alla tua email per confermare.