Bilancia

Dosi per 8 persone

Ingredienti

Descrizione

Se volete una torta diversa dal solito, ma golosa questa fa per voi! Ideale per una buona colazione o per la merenda dei più piccoli, questo dolce è soffice e gustoso, grazie alle patate, alle mandorle e alle gocce di cioccolato.

Bollite le patate per circa 15-20 minuti (FOTO 1). Riponetele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta (FOTO 2). Nel frattempo in un pentolino scaldate il burro. In un mixer frullate le mandorle e lo zucchero, fino a quando avrete ottenuto una farina sottile (FOTO 3)

1
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
2
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
3
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella

Unite le patate e il burro fuso alla farina (FOTO 4) e aggiungete poi la ricotta, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone (FOTO 5)Frullate il tutto a velocità media (FOTO 6).

4
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
5
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
6
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella

In seguito, incorporate un uovo per volta (FOTO 7), attendendo che il primo sia completamente assorbito prima di aggiungere il secondo e così via, fino ad ottenere un composto perfettamente amalgamato.  Imburrate una teglia rotonda, meglio se a cerniera (FOTO 8) e cospargetela con un sottile strato di pangrattato (FOTO 9).

7
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
8
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
9
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella

Versateci l’impasto (FOTO 10) all’interno  e copritelo di gocce di cioccolato (FOTO 11). Infornate a 180°C per circa 60 minuti. Una volta trascorso il tempo sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente. Decoratela come preferite, magari aggiungendo qualche mandorla intera e una spolverata di zucchero a velo (FOTO 12).

10
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
11
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella
12
Torta di patate e mandorle - Ricette Selenella

Gustatevi la vostra buonissima torta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *