Prodotto Selenella confezione Patata Montanara

La rustica dal sapore intenso

Coltivata in montagna, con tenacia e passione, la patata Montanara si differenzia da quella di pianura per un gusto e un aroma più decisi. Dovendosi adattare a un microclima caratterizzato da forti escursioni termiche e a un terreno meno soffice e profondo, le patate risultano rustiche e dalla tipica forma irregolare del tubero.

Per tutti gli usi, perfetta per gnocchi e purè

Grazie alla polpa gialla e al sapore intenso e soprattutto al suo contenuto di amido, Selenella Montanara è la patata ideale per la preparazione di gnocchi, purè e patate fritte.

Formati confezione

Rete da 1,5  Kg

Caratteristiche

Buccia rossa e pasta gialla, per tutti gli usi, ideale per gnocchi, purè, frittura

Calibri

45/75 mm

Metodo di coltivazione

Produzione integrata
a marchio Q.C.
Emilia – Romagna

Zona di produzione prevalente

Emilia – Romagna e Calabria

Certificazione / rintracciabilità di prodotto (UNI-EN ISO 22005)

Si

Periodo commercializzazione

Settembre – Aprile

Fonte di Selenio

Si

Le virtù

I benefici della patata montanara Selenella

Le ricette con la patata montanara!

Plumcake di patate, piselli e squacquerone di Irene Bombarda - Ricette Selenella

Plumcake di patate, piselli e squacquerone di Irene Bombarda

Cuore 199.6 kcal
Cronometro 15 minuti
Persone 3 persone

Prendete un contenitore capiente ed unite le uova al parmigiano, un pochino di sale fino e di pepe. Passate le patate nel passapatate, aggiungetene un pochino alla volta e mescolate bene. Aggiungete i piselli e mescolate; poi aggiungete lo squacquerone...

Tags: Cena, Piatto Unico, Verdure, Uova, Patata Montanara, Piselli, Parmigiano, Formaggio

Waffle di patate con salmone e finta maionese al sesamo di Lisa Corsoni - Ricette Selenella

Waffle di patate con salmone e finta maionese al sesamo di Lisa Corsoni

Cuore 263.3 kcal
Cronometro 500 minuti
Persone 7 persone

Iniziate dalla preparazione del salmone che andrà effettuata la sera prima a quando vorrete cucinare i waffle. Partite con l’eliminare le squame e le lische del filetto del salmone, andando poi a procedere con la marinatura a secco...

Tags: Cena, Piatto Unico, Pesce, Patata Montanara, Latte, Uova, Salmone, Latte

Cremoso di patata Selenella Montanara al limone e croccante di sogliola - Ricette Selenella

Cremoso di patata Selenella Montanara al limone e croccante di sogliola

Cuore 115.5 kcal
Cronometro 30 minuti
Persone 4 persone

Per preparare il cremoso di patata Selenella Montanara al limone e croccante di sogliola, mettere in infusione nel latte le bucce dei limoni non trattati per una notte. In una pentola d’acqua fredda e salata immergere le patate sciacquate...

Tags: Cena, Piatto Unico, Pesce, Patata Montanara, Latte

Le ultime dal Blog!

Come preparare le patate caramellate - Il Blog di Selenella

Come preparare le patate caramellate

Le patate caramellate sono un ottimo contorno speziato da accompagnare sia alla carne che al pesce, e rappresentano una sfiziosa alternativa alle più classiche patate al forno. E’ importante la scelta delle patate: le Novelle sono le più adatte per il loro sapore delicato, la polpa tenera e la buccia più sottile di colore paglierino. […]

Storia e origini del Gattò di patate, piatto regionale campano - Il Blog di Selenella

Storia e origini del Gattò di patate, piatto regionale campano

Il gattò di patate è uno sformato cotto al forno fatto con patate, uova, prosciutto e formaggio, molto facile da realizzare. Si tratta di un piatto tipico della cucina campana e le origini del suo nome, Gattò, sono legate alla storia della città di Napoli. Secondo la tradizione, il gattò venne preparato per la prima […]

Conosciamo le nostre foodblogger di Cugine in Cucina - Il Blog di Selenella

Conosciamo le nostre foodblogger di Cugine in Cucina

Ciao Giorgia, Stefania e Fabrizia, molto piacere, raccontateci qualcosa di voi!  Ciao, siamo le “Cugine in cucina”, tre cugine con una grande passione per le tradizioni, le innovazioni della gastronomia italiana e internazionale. Siamo Giorgia Stefania e Fabrizia, nate tutte a Martina Franca, città ubicata nel cuore della Valle d’Itria, e poi trasmigrate in giro […]